Blog

aggiornamenti, notizie flash e curiosità da Bike Division

Susanna, la nostra italiana a New York, ci aspetta nella Grande Mela per la GFNY 2017

Pubblicato il 10 aprile 2017 in diario-di-viaggio
Susanna, la nostra italiana a New York, ci aspetta nella Grande Mela per la GFNY 2017 con Bike Division

Anconetana di nascita ma newyorkese d'adozione, ciclista fortissima, entusiasta ed appassionata, Susanna Panzini è la nostra bandiera nella Grande Mela. Gira il mondo in bici, macina km, ci accompagna in tante trasferte ed avventure, ma poi torna sempre alla sua base di Manhattan, dove ci aspetta a Maggio per la nuova edizione della GFNY 2017. Le abbiamo chiesto qualche anticipazione....

Susanna Panzini Bike Division Tour Operator

Anconetana di nascita ma newyorkese d'adozione, ciclista fortissima, entusiasta ed appassionata, Susanna Panzini è la nostra bandiera nella Grande Mela.

Gira il mondo in bici, macina km, ci accompagna in tante trasferte ed avventure, ma poi torna sempre alla sua base di Manhattan, dove ci aspetta a Maggio per la nuova edizione della GFNY 2017.

Le abbiamo chiesto qualche anticipazione...in vista della prossima partenza!

Susanna immortalata in un bellissimo scatto

Ciao a tutti! 

GFNY 2017 si prepara per un’altra fantastica edizione, ed io vi aspetto nella Grande Mela per farvi conoscere questa incredibile città con gli occhi di un ciclista...
Siete pronti a pedalare con me? 


Il nostro itinerario includerà le piste ciclabili che si snodano per tutta l’isola di Manhattan e i 5 bouroughs, e lungo l’Hudson River fino alla punta estrema, da dove si ammira la Statua della Liberta’ e la baia dell’Hudson... vi assicuro amici, arrivare sin qui ed abbracciare con lo sguardo questo panorama è un’ emozione unica.

La Statua della Libertà dalla baia dell'Hudson River


Impossibile non includere, durante la nostra sgambata pre-gara, il polmone verde dell’isola, Central Park, per poi continuare lungo la bellissima Greenway, la pista che da nord collega la punta lungo l’Hudson River. Ci Fermeremo a Ground Zero per un silenzioso tributo e una breve visita al WTC Memorial e all’Oculus, la nuova stazione disegnata dall’architetto spagnolo Calatrava. 


Central Park, con i suoi 340 ettari di verde ed una ciclabile di 9,7 km al suo interno è il luogo ideale per una sgambata pre-gara in vista della GFNY


Il World Trade Center Memorial a Ground Zero


Uno scorcio della Manhattan Greenway Waterfront, un insieme di piste ciclabili e pedonali di 51 km che costeggiano l'Hudson River seguendo l'intero perimetro dell'isola  

Oculus, la nuova stazione ad opera dell'architetto spagnolo Calatrava nei pressi di Ground Zero


Proseguiremo per un saluto da lontano alla Statua della Libertà dalla banchina lungo il fiume per poi rientrare al nostro hotel. 
Insieme andremo poi a ritirare i pacchi gara e visitare l' EXPO della GFNY.

 

L’hotel e’ strategicamente nel cuore di Manhattan, Times Square, con le sue mille luci, teatri e negozi. Surreale sarà la partenza dall'Hotel, prima dell'alba, Domenica 21 Maggio: ci avvieremo in bici verso il George Washington Bridge, pronti ad affrontare la gara, lasciando una Times Square vuota dai mille turisti ma popolata da “quelli della notte” al rientro dai club e discoteche…

Dopo la gara, momento cruciale della vostra trasferta, passeremo una bella serata rigenerante in uno dei ristoranti della zona. Avremo modo finalmente di rilassarci e raccontare le mille avventure passate sulle due ruote.

Ma ...Per chi non va in bici? Niente paura!

Un giro in cima all' Empire State Building, un pomeriggio di shopping lungo la Fifth Avenue, una visita al MOMA, un salto a Broadway, la vista più bella della città dal 70esimo piano del Rockefeller Center, le Gallerie d’arte a Chelsea, uno spuntino a Bryant Park, le atmosfere alla Sex and The City del Greenwich Village e del Meatpacking District.... insomma amici la lista di cose da fare, posti da vedere, esperienze da non perdere è pressoché infinita.

L'Empire State Building, un altro simbolo della Grande Mela: non perdetevi gli osservatori panoramici all'86° e al 102° piano...


...anche se a detta di molti, la vista più spettacolare della città è quella dal 70° del Rockefeller Center.... provare per credere!


A questo punto...vi aspetto a Manhattan, e non vedo l'ora di consigliarvi dal vivo i mille locali, negozi, musei, eventi, spettacoli, concerti che la Grande Mela vi offre! 
(ps. se non avete ancora prenotato la GFNY 2017, avete tempo fino a fine aprile: qui trovate tutte le info, le modalità per contattarci e richiedere un preventivo. In più, nella gallery, alcune foto del gruppo Bike Division della scorsa edizione!)

Susanna

 

« TORNA ALLA LISTA ARTICOLI

CERCA NEL BLOG

CATEGORIE

ULTIMI POST