Blog

aggiornamenti, notizie flash e curiosità da Bike Division

PICO DE LAS NIEVES A GRAN CANARIA...UN CUORE DURO CHE SI SCIOGLIE COME NEVE AL SOLE

Pubblicato il in diario-di-viaggio
PICO DE LAS NIEVES A GRAN CANARIA...UN CUORE DURO CHE SI SCIOGLIE COME NEVE AL SOLE con Bike Division

Un fantastico viaggio nel cuore dell'isola di Gran Canaria

Il nome può far pensare ad una località pirenaica o ad una scalata alpina con piccone e ramponi, ma Pico de las Nieves, con i suoi 1949 m slm, si trova sull’isola di Gran Canaria.
Quest’ultima, famosa per le calde temperature mantenute durante tutto l'arco l’anno, nasconde al suo interno un cuore duro, freddo e roccioso, che se conquistato, restituisce con gli interessi, la sua dolcezza attraverso viste mozzafiato.

Una meta per coloro che amano l’avventura, dalle fantastiche spiagge, attraverso parchi archeologici che raccontano le vite degli antenati degli abitanti dell’isola si raggiunge il Pico de las Nieves.

 

Sono diversi i versanti che permettono di raggiungere la cima più alta dell’isola.
Oggi vi raccontiamo il versante da San Batolomè, con due varianti (Santa Lucia e Fataga) che combinate danno vita ad un fantastico percorso ricco di emozioni divertimento.

Con partenza da Maspalomas raggiungiamo la località di Aguimes. Svolta verso Santa Lucia de Tirajana, dove tra un tratto più impegnativo ed uno più pedalabile (dopo 15 km di ascesa) non perdiamo l’occasione per fare una sosta nel Bar “La Caldera” e scattare qualche foto.

Si torna in sella in direzione San Bartolomè, dove incontriamo le prime rampe che si fanno sentire, con tratti al 7-8%, per fortuna la voglia di arrivare in cima e il suggestivo paesaggio attenuano la fatica. 
Saranno poi 5 km di sali e scendi verso Ayacata a farci riprendere fiato, prima di svoltare a destra per gli ultimi 12 km che ci porteranno al Pico.
In quest’ultimo tratto, più impegnativo, ma anche suggestivo, saremo immersi nella vegetazione, circondati da incantevoli boschi, dove sarà il rumore della natura ad accompagnarci fino alla cima.

Ci siamo!!! Pico de las Nieves è vostro!!!


C’è così tanto panorama che non si sa dove guardare, lo sguardo è confuso, la vista è distratta alla ricerca delle isole limitrofe come LanzaroteTenerife, La Gomera e La Palma, ci vuole un po’ di tempo prima di fare mente locale. Senza dubbio Tenerife è la prima ad essere riconosciuta, grazie all’imponente Teide che spicca alto all’orizzonte, poi via via tutte le altre.
Tornado con gli occhi su Gran Canaria spiccano Roque BentaygaRoque Nublo, le due vette più alte dopo Pico de las Nieves.
Il resto starà a voi scoprilo. Scoprire come questo Cuore freddo e duro da conquistare, saprà farvi innamorare.
Il tempo di scattare qualche foto ed è già ora di ripartire, il nostro viaggio infatti non finisce qua, prossima destinazione Fataga.
Dopo aver messo la mantellina antivento, scendiamo verso Ayacata per poi tornare a San Bartolomè, dove svoltando a destra proseguiamo verso il “Barranco di Fataga”.
Tanta discesa quella che ci porterà nella Valle delle mille Palme, uno scenario unico quello che ospita il paese di Fataga, a dir poco surreale.
Sarà leggera l’ultima ascesa di giornata che da Fataga ci porterà al mirador “Degollada de La Yegua”, dove tra una foto e tante emozioni andremo verso l’epilogo di questo fantastico giro.
La fatica si fa sentire, ma dopo questa fantastica avventura la voglia di tornare in sella è tanta…
Tanti altri tours vi stanno aspettando, per scoprire tutte le altre meraviglie di Gran Canaria non perdetevi i prossimi camp di Gennaio e Febbraio, con la Gran Fondo GRAN CANARIA e la spettacolare location di  ANFI Emerald Golf Club.

SCOPRI Gran Canaria
Anfi Cycling Experience











« TORNA ALLA LISTA ARTICOLI

CERCA NEL BLOG

CATEGORIE

ULTIMI POST